4 film per l’estate – Operazione sottoveste

Il secondo film per l’estate è un altro classico del 1959, una commedia ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale con Cary Grant e Tony Curtis, e diretta dallo strepitoso Blake Edwards. Stiamo parlando di “Operazione sottoveste”, che i più ricordano semplicemente come il film col sottomarino rosa.

Per le riprese, la marina statunitense mise a disposizione ben tre sottomarini, uno utilizzato per le sequenze girate in mare aperto all’inizio e alla fine del film, uno per gli interni e un altro per gli esterni. Inoltre, forse per ottenere un maggior realismo, alcuni dettagli della trama rimandano a dei fatti accaduti veramente durante il secondo conflitto mondiale, rendendo una storia così surreale un pizzico più credibile. Da questa opera nel 1977 fu tratta una serie televisiva prodotta dalla ABC ma presto cancellata, e tre membri del cast finirono nello stesso anno a lavorare nel più fortunato “Love Boat” dove, sempre nel 1977, parteciparono alle riprese anche tre membri del cast originale del film.

Anche l’idea della peculiare ripittura rosa del sottomarino è tratta da un fatto accaduto veramente: l’USS Seadragon, danneggiato dal fuoco dopo un attacco aereo, fu ridipinto di rosso invece del solito colore nero/grigio.

Cary Grant, Tony Curtis, Black Edwards, Operazione Sottoveste, backstage, 2 Qualunque, Radio Godot, Cinemautografo, Emanuele Conti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...